Autotrapianto capelli a Ostia - Dr. Ciro De Sio

Autotrapianto capelli a Ostia – Dr. Ciro De Sio

Chirurghi estetici, CORPO E BENESSERE, Medici estetici, MEDICINA
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Autotrapianto capelli a Ostia – Dr. Ciro De Sio
in Category: Chirurghi estetici, CORPO E BENESSERE, Medici estetici, MEDICINA
0 120 0

MEDICINA


 

Dr. Ciro De Sio – Autotrapianto capelli a Ostia

Il Dr. Ciro De Sio, esegue interventi di autotrapianto capelli a Ostia con chirurgia rigenerativa presso il poliambulatorio specialistico e chirurgico Spazio Medico.

La medicina rigenerativa è una branca della scienza medica che permette di riparare o sostituire i tessuti danneggiati o usurati con componenti reperiti nello stesso individuo. Nell’ambito della medicina rigenerativa è possibile eseguire interventi di chirurgia rigenerativa, di chirurgia estetica dei genitali e di medicina estetica.

Gli interventi di autotrapianto capelli a Ostia eseguiti dal Dr. De Sio si avvalgono di tecniche di medicina rigenerativa, molto utili in caso di pazienti con alopecia androgenetica. Tra le tecniche utilizzate è presente il PRP potenziato con la metodica “Rigenera” che rende più efficace l’intervento ed è utile nella prevenzione della calvizie nei giovani e nelle donne.

 

 


Chirurgia plastica a Ostia – varie tipologie di intervento

Il Dr.Ciro De Sio, medico e chirurgo plastico, grazie alla sua specializzazione ed esperienza propone tutti gli interventi di chirurgia plastica a Ostia.
Le tipologie di intervento da lui eseguite possono dividersi in tre macro-categorie:

  • Chirurgia ricostruttiva e oncoplastica a Ostia
  • Chirurgia estetica a Ostia
  • Chirurgia rigenerativa a Ostia

Tecniche di autotrapianto capelli a confronto

L’autotrapianto capelli a Ostia è un intervento chirurgico che si esegue in anestesia locale e consiste nel trasferimento dei capelli nello stesso individuo da un’area più ricca ad un’altra carente. Con l’autotrapianto il numero totale dei capelli risulta invariato poiché essi vengono prelevati e ridistribuiti “ad arte” a seconda delle esigenze del paziente.

L’area donatrice è localizzata di solito nella regione occipitale ma si possono sfruttare anche le regioni laterali del cuoio capelluto poiché in queste aree sono presenti capelli di “lunga vita”, aree inusuali di prelievo possono essere il torace o le cosce che fanno da completamento al prelievo occipitale.

Le tecniche utilizzate nell’autotrapianto sono STRIP e FUE.

La tecnica Strip consiste nell’asportare una striscia di cuoio capelluto che viene poi affidata ad un’equipe specializzata che, mediante il microscopio operatorio, prepara le unità follicolari, dette FU’s, ognuna composta da 1 a 3-4 capelli. Le FU’s contengono capelli vitali perché prelevati con il bulbo e quindi in grado di continuare a vivere e crescere se trapiantate in tessuto vitale. Non è necessario rasare i capelli del paziente per prepararlo all’operazione e la cicatrice lasciata dalla sutura è facilmente occultabile anche con capelli corti, poiché molto sottile.

Con la tecnica FUE si selezionano e si rimuovono le singole FU’s con un bisturi circolare che preleva ad ogni atto una “carota” contenente una Unità Follicolare già pronta per essere innestataI siti donatori appaiono come piccoli “buchi” che guariscono da soli e si mascherano facilmente tra i capelli rimasti. Con la tecnica FUE è necessario rasare i capelli del paziente per permettere la selezione delle FU’s. In questo caso si può parlare di un decorso post-intervento un po’ più lungo rispetto alla tecnica Strip, laddove la rasatura dei capelli condizioni psicologicamente il paziente tanto da inibirne un immediato ritorno alla vita sociale e lavorativa.

Esiste una terza tecnica di autotrapianto capelli, utilizzata dal Dr. De Sio, indicata in caso di calvizie di dimensioni ridotte che riguardi l’alopecia del vertex, comunemente indicata come “chierica”. Questa tecnica, definita Scalp Reduction, consiste nell’asportazione della zona calva, a seguito della quale si interviene con l’accostamento e suturazione dei margini.

 

 



 

, , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *